Gestione del contratto

Consulenza e assistenza tecnica per gli appalti pubblici

In tema di contrattualistica pubblica, affianchiamo e sosteniamo la tua impresa nella gestione del contratto di appalto, ti supportiamo nell’esame degli atti, nello studio delle obbligazioni, nell’inquadramento contrattuale e nell’interpretazione normativa, allo scopo di definire la migliore strategia possibile. Curiamo che nell’applicazione degli istituti giuridici disponibili nel più attuale scenario normativo (includendo quindi anche quelli – in vigore dal 19 aprile 2016 – recati dal nuovo Codice dei Contratti di cui al D.Lgs. n°50 del 18 aprile 2016), siano espresse e tutelate le posizioni della tua impresa, secondo la specifica ritualità valida e applicabile al contratto. Perseguiamo la tua soddisfazione e perciò disponiamo delle competenze specialistiche per tutelare i tuoi diritti.

Ti forniamo supporto nella fase di stesura della progettazione esecutiva

qualora il contratto di appalto sia disciplinato dal previgente Codice (D.Lgs.163/06), e perciò sia di tipo integrato ex artt.168 e 169 del regolamento DPR 207/2010, assicurando il contraddittorio con il RUP in merito agli aspetti contrattuali della prestazione.

Assistiamo i responsabili della Commessa (Direttore di Cantiere, Referente di Area, Direttore Centrale)

perché instaurino il formale contraddittorio nei confronti delle figure istituzionali della Committente, in specie il Responsabile del Procedimento e il Direttore dei Lavori, monitorando l’avanzamento dei lavori, la loro programmazione (GANTT o PERT), la curva ad S, analizzando il quesito di natura tecnico-amministrativa, prospettandone la possibile soluzione, predisponendo le note di riscontro a ordini di servizio o alle lettere della committente.

Ti prestiamo assistenza al manifestarsi dei principali istituti giuridici della fase esecutiva

quand’anche nella loro evoluzione recata dal nuovo Codice dei Contratti (D.Lgs. 50/2016): consegna dei lavori, sospensioni e riprese, istanze di proroga, verbali nuovi prezzi, perizie di variante fino ai deputati atti di sottomissione e atti aggiuntivi modificativi o integrativi, qualsiasi atto ove sia richiesto il contraddittorio dell’impresa, fino al verbale di coordinamento ai fini della sicurezza ex D.lgs.81/08.

Ti garantiamo sostegno di ingegneria legale

nell’interpretazione tecnico-amministrativa delle clausole contrattuali e delle specifiche di capitolato, dalla consegna dei lavori sino al collaudo dell’opera realizzata.

Provvediamo a rappresentare e a redigere la richiesta risarcitoria

o la domanda di indennizzo o la riserva secondo la ritualità stabilita dalla norma, e comunque sul registro di contabilità e fino al Conto finale.

Curiamo, se richiesta e condivisa con te

la formazione del personale attraverso appropriati seminari e corsi di formazione.

Nella fase stragiudiziale delle riserve:

Seguiamo le procedure di accordo bonario e transattive, predisponendo relazioni, elaborati tecnici e quant’altro utile a tutelare la rivendicazione dell’impresa.

Nel procedimento di giudizio ordinario innanzi al Tribunale delle Imprese, forniamo il supporto ai legali nella Consulenza Tecnica di Ufficio, collaborando per individuare il Consulente Tecnico di Parte.

Assistiamo la tua impresa nei rimedi alternativi alla tutela giurisdizionale previsti dal nuovo Codice ex D.Lgs. 50/2016 per la composizione delle riserve: Accordo Bonario per i lavori e per i servizi e le forniture (art. 205 e 206), Collegio Consultivo Tecnico (art.207), Transazione (art.208) ed Arbitrato (art.209), potendo assumere gli incarichi formali in essi previsti in virtù della iscrizione all’Albo della Camera Arbitrale dell’ANAC.

Svolgiamo il ruolo di Componente della Commissione di cui all’art. 205 – 206 del D.Lgs. 50/2016, per definire la proposta motivata volta alla definizione bonaria delle controversie; e predisponiamo, laddove si manifestino i presupposti o la volontà dell’amministrazione, la domanda di transazione ex art.239 del previgente Codice.

Contatti

Via dei Tigli 3
95022 Aci Catena (CT)

+39 095 805330

info@dirextra.it

Seguici su